on the road – El Sabatone de Tobia Lamare – Summer 2015 – a soul party!

 

sabatne promo borgmcenroeRGB

“non sense” promotion

Scroll down for the english version

Torna per la decima stagione il retro party più grande della costa salentina. L’appuntamento estivo settimanale che è diventato un punto di riferimento per gli abitanti dei weekend estivi salentini. Dal 2006 EL Sabatone de Tobia Lamare ha ospitato migliaia di anime in cerca di groove e tantissimi ospiti nazionali, rockstar locali e stelle della scena alternativa internazionale. In questi dieci anni persone si sono innamorate, sposate, generazioni intere si sono passate il testimone davanti al bancone. Come ogni anno arrivano numerose email di vacanzieri che si informano se anche quest’anno potranno sudarsi i polpacci con le selezioni di Tobia Lamare. La risposta è SI, e la data di inizio è il 27 giugno (2015) alla location storica, il lido Buena Ventura a Torre Specchia Ruggeri (LE).

It comes back for the season #10 the biggest retro party on the Salento coast. The weekly night that became a landmark for the weekenders of all ages in this part of Italy.

Continua a leggere

Video

#week22 song#22 SUNFLOWERS —> a big saturday

Questo, come tanti altri delle 54 songs, è un brano scritto e registrato alla Lobello Records. Quindi in campagna. Usando un microfono sm57, un registratore a cassette, un computer, una drum machine rotta e una keytar. Qualche campione vocale preso da vecchi brani. E’ uno di quei brani brevi ma a gestazione lunga. E’ un piccolo brano che aspetta il momento giusto per uscire fuori. Quel momento è arrivato quando ho visto un grande campo di girasoli davanti ai miei occhi.

 This is a typical track of the 54 songs, composed and recorded at Lobello Records, in the coutryside. Using a microphone sm57, a cassette recorder, a pc, an old drum machine and a keytar mixed with some old vocal recordings of mines. It’s a short song with a long pregnancy. It’s a small song that waits the right moment to come out. That moment arrived when I found myself in front of a big sunflower field.

Continua a leggere